Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge si conviene e si stipula a quanto segue:

Art. 1
E' costituita tra i Signori, Bernardini Franco, Brachi Cecilia, Camastra Fabrizio, Cappelli Paolo, Carletti Michela, Caroti Paola, Castorrini Barbara, Ceccarelli Daniele, Chillà Roberta, De Matteis Carlo, Giani Daniela, Giani Lara, Giani Maria Grazia, Ilari Stefano, Maccioni Italo, Maccioni Sandra, Maiani Marco, Pagliai Francesca, Romagnoli Diego, Rossi Claudio, Scirocco Gaetana, Stuart Maria, l'Associazione denominata: Bottega Teatrale "Quelli di Collazzi".

Art.2
L'Associazione ha sede in Montepulciano, Via di Voltaia nel Corso n° 32.

Art.3
L'associazione, senza discriminazioni di carattere politico, religioso o di razza, nonché senza fini di lucro, ha per scopo la conservazione della cultura teatrale e delle manifestazioni popolari, nonché la formazione culturale dei propri associati e dei cittadini in generale. Per raggiungere detto scopo potrà :
a) svolgere o organizzare manifestazioni e spettacoli per il raggiungimento e la diffusione dei propri obiettivi culturali;
b) organizzare corsi di recitazione.
Per il raggiungimento di dette finalità potrà collaborare con qualsiasi ente pubblico o privato, locale o nazionale.
L'associazione potrà inoltre ricevere contributi o sovvenzioni di qualsiasi natura, da enti pubblici o privati, locali o nazionali .
Può offrire inoltre la propria assistenza o consulenza in ognuno dei campi in cui svolge la propria attività.

Art. 4
I contributi dell'Associazione sono costituiti da:
a) tasse di ammissione dei soci;
b) contributi annuali dei soci;
c) introiti di manifestazioni e spettacoli teatrali e di eventuali sottoscrizioni.

Art. 5
Le norme sull'ordinamento, sull'amministrazione e sui diritti e gli obblighi degli associati e le condizioni della loro ammissione, sono riportati nello statuto sociale.

Art. 6
Il consiglio Direttivo dell'associazione viene così costituito:
Carlo De Matteis Presidente
Marco Maiani Vice Presidente
Francesca Pagliai Consigliere Segretario
Franco Bernardini Consigliere
Italo Maccioni Consigliere

Montepulciano, 19/03/2001

ASSOCIAZIONE BOTTEGA TEATRALE "QUELLI DI COLLAZZI"

ART. 1) E' costituita un'associazione culturale denominata BOTTEGA TEATRALE "QUELLI DI COLLAZZI".
ART. 2) L'associazione ha sede in Via di Voltaia nel Corso n° 32.
ART.3) L'associazione ha durata illimitata e potrà essere sciolta con deliberazione dell'assemblea straordinaria.
ART.4) L'associazione, senza discriminazioni di carattere politico, religioso o di razza, nonché senza fini di lucro, ha per scopo la conservazione della cultura teatrale e delle manifestazioni popolari, nonché la formazione culturale dei propri associati e dei cittadini in generale. Per raggiungere detto scopo potrà:
a) svolgere manifestazioni e spettacoli per il raggiungimento e la diffusione dei propri obiettivi culturali
b) organizzare corsi di recitazione.
Per il raggiungimento di dette finalità potrà collaborare con qualsiasi ente pubblico o privato, locale o nazionale.
L'associazione potrà inoltre ricevere contributi o sovvenzioni di qualsiasi natura, da enti pubblici o privati, locali o nazionali.
Può offrire inoltre la propria assistenza o consulenza in ognuno dei campi in cui svolge la propria attività.
ART.5) Nell'associazione si distinguono i soci fondatori e i soci ordinari. Sono soci fondatori quelli risultanti dall'atto costitutivo. Il rapporto associativo è unico per tutte le figure dei soci indipendentemente dal tipo.
Viene esclusa qualsiasi forma di temporaneità nella partecipazione alla vita associativa.
Tutti gli associati o partecipanti maggiori di età hanno diritto di voto anche per l'approvazione e le modifiche dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell'associazione.
ART.6) Possono essere soci dell'associazione tutte le persone che intendono perseguire gli scopi e le finalità della stessa.
ART.7) Per essere ammesso a socio bisogna presentare domanda al consiglio direttivo e versare la quota di iscrizione deliberata di anno in anno dal suddetto consiglio.
I soci si dividono in:
a) Soci Fondatori: coloro che hanno partecipato alla costituzione dell'associazione
b) Soci Ordinari: tutti i soci maggiori di età regolarmente ammessi a frequentare l'associazione.
ART.8) La qualifica di socio cessa per le seguenti cause:
a) dopo aver commesso azioni pregiudizievoli agli scopi o al patrimonio dell'associazione
b) morosità di pagamento della quota sociale
c) per decisione del Consiglio Direttivo.
ART.9) Il socio recedente o escluso non ha diritto al rimborso della quota annuale pagata.
ART.10) Sono organi dell'associazione:
a) l'Assemblea dei Soci
b) il Consiglio Direttivo
c) Il Presidente
ART.11) Le assemblee sono composte dalla generalità dei soci, e sono convocate dal Consiglio Direttivo.
La convocazione dell'Assemblea è fatta mediante avviso da spedire a tutti i soci e da pubblicare nell'albo della sede sociale almeno 10 giorni prima di quello fissato per l'adunanza.
ART.12) L'assemblea ordinaria si riunisce almeno due volte all'anno per:
a) approvazione del bilancio preventivo
b) approvazione del conto consuntivo
c) rinnovo di cariche sociali
d) altre deliberazioni che il Consiglio crederà utile sottoporre alla sua approvazione.
Inoltre viene convocata per:
a) richiesta del presidente
b) richiesta motivata dei soci al presidente.
ART.13) L'assemblea ordinaria è validamente costituita in prima convocazione quando sono presenti almeno 2/3 dei soci.
L'assemblea in seconda convocazione delibera validamente qualunque sia il numero dei soci intervenuti con voto favorevole della maggioranza dei presenti.
ART.14) Viene convocata l'assemblea straordinaria per:
a) modificare lo statuto dell'associazione
b) modificare l'atto costitutivo
c) deliberare lo scioglimento dell'associazione
d) nominare o revocare i liquidatori.
ART.15) L'assemblea straordinaria è validamente costituita in prima convocazione qualora siano presenti almeno 2/3 dei soci, ed in seconda convocazione con l'intervento di almeno 1/3 dei soci e delibera sempre a maggioranza assoluta dei presenti.
ART.16) Non sono ammessi voti per corrispondenza. Le deleghe sono ammesse soltanto tra soci e con un massimo di due per socio. Ogni socio ha diritto ad un voto indipendentemente dal valore o dal numero delle quote associative medesime.
ART.17) Le deliberazioni prese con l'osservanza delle norme dello statuto e della legge sono vincolanti anche per la minoranza, salvo il diritto di recesso dei singoli soci.
ART.18) Le assemblee sono presiedute dal presidente ed in sua assenza dal vice-presidente. Il verbale dell'assemblea viene firmato dal presidente e dal segretario.
ART.19) L'associazione è amministrata da un consiglio direttivo composto da un numero di membri pari a 5 scelti tra tutti i soci o categorie di soci.
a) il consiglio rimane in carica 5 anni e d i suoi membri sono rieleggibili
b) il consiglio elegge tra i suoi membri un presidente e un vice-presidente e può provvedere alla nomina di un segretario
c) di ogni seduta viene redatto un verbale, firmato dal presidente e dal segretario e conservato nel libro dei verbali.
ART.20) il Consiglio direttivo si riunisce:
a) per compilare il bilancio preventivo
b) compilare il bilancio consultivo
c) per deliberare la quota associativa iniziale dei soci fondatori
d) per deliberare la quota annuale associativa
e) tutte le volte che il presidente lo ritenga necessario.
ART.21) Per la validità delle deliberazioni occorre presenza effettiva della maggioranza dei suoi membri e delibera con voto favorevole della maggioranza dei presenti.
Il Consiglio è investito dei più ampi poteri per la gestione ordinaria e straordinaria senza limitazioni.
ART.22) Il presidente rappresenta legalmente l'associazione di fronte a terzi ed in giudizio, nonché davanti a tutte le autorità amministrative e giudiziarie ed ha l'uso della firma sociale. Il presidente dura in carica per il medesimo tempo del Consiglio Direttivo.
ART.23) L'associazione chiude l'esercizio sociale annualmente entro il 31/12 data in cui deve essere redatto il bilancio annuale. I bilanci e i rendiconti verranno pubblicati nell'albo dell'associazione per 5 giorni consecutivi prima dell'assemblea convocata per l'approvazione. Ciascun socio può richiedere in qualsiasi momento copia del bilancio o del rendiconto.
ART.24) Entro e non oltre 5 mesi dalla data di chiusura dell'esercizio dovrà essere convocata l'assemblea dei soci per l'approvazione del bilancio.
ART.25) Il patrimonio dell'associazione è costituito:
a) dalle quote iniziali versate al momento della nascita dell'associazione dai soci fondatori
b) dalle quote sociali di iscrizione deliberate dal consiglio direttivo
c) da ogni bene mobile o immobile che diverrà di proprietà dell'associazione
d) da eventuali fondi di riserva costituiti con le eccedenze di bilancio
e) da eventuali donazioni, erogazioni, lasciti, contributi e sovvenzioni di qualsiasi natura.
ART.26) La quota sociale è intrasmissibile e non rivalutabile. E' ammesso il trasferimento per causa di morte agli eredi dietro loro esplicita richiesta.
ART.27) E' vietata anche in modo indiretto e sotto qualsiasi forma la distribuzione tra i soci di utili o avanzi di gestione, nonché di fondi, riserve o capitale durante la vita dell'associazione salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge.
ART.28) L'assemblea dei soci, qualora lo ritenga opportuno, potrà nominare un collegio di 3 revisori dei conti che durerà in carica quanto il Consiglio Direttivo. Al collegio spetterà la vigilanza sulla contabilità e sull'amministrazione dell'associazione.
ART.29) Lo scioglimento dell'associazione è deliberato dall'assemblea straordinaria la quale provvederà alla nomina di uno o più liquidatori.
ART.30) La destinazione dell'eventuale saldo attivo della liquidazione, come pure il patrimonio residuo non dismesso, dovranno essere destinati ad altri enti non commerciali che perseguono finalità analoghe.
ART.31) Per quanto non previsto nel presente statuto valgono le norme di legge in materia.

I nostri Links preferiti

 

 

Stampisse

www.stampisse.com

 

 

Cerro Bike

 

 

Istituto Istruzione Superiore Piero della Francesca

www.artearezzo.it

 

Gruppo Teatro Corugate

Gruppo Teatro Tempo

di Carugate

 

Antonella Zucchini

Antonella Zucchini

 
Logo
 

Massimo Valori

Copioni teatrali in italiano e vernacolo

Autore Teatrale Regista & Compositore

 

 

Il Mago Massini

Il Mago Massini è l'attrazione giusta per ogni occasioni di piacevole divertimento.
Feste, spettacoli, allegria. Scegli il meglio!

 

Presidente

Prof. Carlo De Matteis
Via di Voltaia nel Corso,32
53045 Montepulciano (SI)
Tel. FAX 0578717028
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vice Presidente

Marco Maiani
Via Margherite St. Albino
53045 Montepulciano (SI)
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Consigliere Segretario
Paola Bernardini
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ASSOCIAZIONE

BOTTEGA TEATRALE
"Quelli di Collazzi"

Sede e laboratorio:
Piazzale dello sterro
53045 Montepulciano (SI)

Sede legale:
Via di Voltaia Nel Corso, 32
53045 Montepulciano (SI)
Tel. FAX 0578717028

C. F. 90014140520

 

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



 

Aprile 2014

 

Pensione 'O marechiaro
Commedia brillante

di
Valerio Di Piramo

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

   

Marzo 2014

 

Capitan Mancino
Fiaba Teatrale

di
Cappelli P. - Pagnotta L. Renieri A.

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 

Gennaio 2014

 

Capitan Mancino
Fiaba Teatrale

di
Cappelli P. - Pagnotta L. Renieri A.

 

CENTRO CIVICO DI SANT'ALBINO
DI MONTEPULCIANO

 

Aprile 2013

 

Basta che sian di fòri
commedia brillantissima in dialetto empolese
in tre atti

di
Massimo Valori

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 
 

Agosto 2012

 

Vacanze forzate
commedia brillantissima
in tre atti

di
Antonella Zucchini

 

PIAZZETTA DI CAGNANO
MONTEPULCIANO

 

Luglio 2012

 

Vacanze forzate
commedia brillantissima
in tre atti

di
Antonella Zucchini

 

PIAZZA DELLA TORRE
CONTIGNANO

   

Marzo 2012

 

Vacanze forzate
commedia brillantissima
in tre atti

di
Antonella Zucchini

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 

Dicembre 2011

 

Il mistero dell'assassino misterioso


tre atti brillanti
di Lillo & Greg

 

TEATRO CONCORDI
ACQUAVIVA DI MONTEPULCIANO

 

Aprile 2011

 

Il mistero dell'assassino misterioso


tre atti brillanti
di Lillo & Greg

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 

Aprile 2010

 

Non sparate sul postino!


tre atti brillanti
di Derek Benfield

 

TEATRO CONCORDI
ACQUAVIVA DI MONTEPULCIANO

 

Novembre 2009

 

Mi sono svegliato in Paradiso

due atti brillanti di
Camillo Vittici

 

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 

Giugno 2009

Quanto è bestia un marito !!!
ossia

IL PUZZO DEL SIGARO

Farsa in un atto
traduzione dal Francese di Amilcare Belotti

una commedia per la
Fondazione per il Museo Storico e

Scientifico del Tabacco

Repubblica di Cospaia - San Giustino (PG)

 

Maggio 2009

Quanto è bestia un marito !!!
ossia

IL PUZZO DEL SIGARO

Farsa in un atto
traduzione dal Francese di Amilcare Belotti

una commedia per il
Club Maledetto Toscano

Tenuta Avignonesi a Valiano di Montepulciano

 

Gennaio 2009

Produzione

Omaggio a Fred Astaire e Ginger Rogers

con

Raffaele Paganini

La Compagnia Nuova Euroballetto

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 

Novembre 2008

 

DOPPIA COPPIA

due atti brillanti di

Luca Giacomozzi

 

Centro Giovani "La Cripta"
Chianciano Terme

 

Aprile 2008

 

DOPPIA COPPIA

due atti brillanti di

Luca Giacomozzi


TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

 

Febbraio 2007

Una tonnellata di soldi

tre atti brillanti

WILL EVANS & VALENTINE
Traduzione di Maria Teresa Petruzzi
rielaborata dalla Bottega Teatrale "Quelli di Collazzi"

Teatro di Chianciano Terme
Teatro di San Casciano dei Bagni

 

Febbraio 2007

 

Una tonnellata di soldi

tre atti brillanti

WILL EVANS & VALENTINE


Traduzione di Maria Teresa Petruzzi
rielaborata dalla Bottega Teatrale "Quelli di Collazzi"

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Giugno 2006

 

Una tonnellata di soldi

tre atti brillanti

WILL EVANS & VALENTINE
Traduzione di Maria Teresa Petruzzi
rielaborata dalla Bottega Teatrale "Quelli di Collazzi"

 

San Quirico D'Orcia
Sala Coop. D'Orcia

Dicembre 2005

 

D… Come Donna, Danno, Divorzio!
commedia in due atti tratta da "Le sorprese del divorzio"

di A.Bisson e A.Mars

di
ALDO LO CASTRO

tradotta riveduta e corretta dalla
Bottega Teatrale "Quelli di Collazzi"

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Maggio 2004

 

Non sparate sul postino!


tre atti brillanti
di Derek Benfield

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Novembre 2003

 

Caviale e lenticchie


tre atti brillanti liberamente tratti
da Scarnicci e Tarabusi


TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Aprile 2003

 

Caviale e lenticchie


tre atti brillanti liberamente tratti
da Scarnicci e Tarabusi


TEATRO DEI CONCORDI
DI ACQUAVIVA

Marzo 2002

 

Hotel del libero scambio


tre atti brillanti liberamente tratti da G. Feydeau

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Aprile 2001

 

La Zia di Carlo


Commedia brillante in tre atti di
Brandon Thomas

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Aprile 2000

 

Come si rapina una Banca

 

commedia brillante di Samy Fayad

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Marzo 1999

 

Letto Ovale


tre atti brillanti di Cooney e Chapman

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Dicembre 1997

 

La trovata del sor Orazio

 

tre atti brillantissimi di Giulio Svetoni

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Febbraio 1997

 

Spirito Allegro

 

tre atti brillanti di Noël Coward

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Gennaio1997

 

Gli imbianchini non hanno ricordi
Non tutti i ladri vengono per nuocere

 

due atti unici brillanti di Dario Fo

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Febbraio 1996

 

Il settimo si riposò

 

tre atti brillanti di Samy Fayad

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Febbraio 1995

 

La zona tranquilla

tre atti di O. Spadaro

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Gennaio 1994

 

Le forche caudine

tre atti brillanti di Ugo Palmerini

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Gennaio 1993

 

Due dozzine di rose scarlatte

 

tre atti brillanti di A. De Benedetti

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Gennaio 1992

Buon Natale amici miei

tre atti brillanti di A. Ayckbourn

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Gennaio 1991

 

La palla al piede

tre atti brillanti di G. Feydeau

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Dicembre 1990

 

Il nudo e la nuda

due atti comici di Samy Fayad

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Aprile 1990

 

Un vestito ... per l'Imperatore

Liberamente tratto dalla fiaba diAndersen
e rielaborato dalla Bottega Teatrale

 

TEATRO POLIZIANO DI
MONTEPULCIANO

Aprile 1989

 

La Marcolfa
Gli imbianchini non hanno ricordi
Non tutti i ladri vengono per nuocere

tre atti unici brillanti di Dario Fo

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Febbraio 1989

La pietra dello scandalo

In collaborazione con il Bruscello

tre atti brillanti di Luigi Latini

 

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Maggio 1988

 

Stenterello in sepoltura

tre atti brillanti di Don Marcello Del Balio

in collaborazione con il Bruscello

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

Gennaio 1988

 

77 Lodole e un marito

tre atti brillanti di G. Bucciolini e L. Ugolini

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

linea

Maggio 1987

 

Il diavolo in sagrestia

tre atti brillanti di R. MELANI

TEATRO POLIZIANO DI MONTEPULCIANO

linea